benefortiphoto.net logo
Psicoscatti /  PhoFtProject #4 / 2018
1 / 31 ‹   › ‹  1 / 31  › pause play enlarge slideshow
Psicoscatti /  PhoFtProject #4 / 2018
2 / 31 ‹   › ‹  2 / 31  › pause play enlarge slideshow
Psicoscatti /  PhoFtProject #4 / 2018
3 / 31 ‹   › ‹  3 / 31  › pause play enlarge slideshow
Psicoscatti /  PhoFtProject #4 / 2018
4 / 31 ‹   › ‹  4 / 31  › pause play enlarge slideshow
Psicoscatti /  PhoFtProject #4 / 2018
5 / 31 ‹   › ‹  5 / 31  › pause play enlarge slideshow
Psicoscatti /  PhoFtProject #4 / 2018
6 / 31 ‹   › ‹  6 / 31  › pause play enlarge slideshow
Psicoscatti /  PhoFtProject #4 / 2018
7 / 31 ‹   › ‹  7 / 31  › pause play enlarge slideshow
Psicoscatti /  PhoFtProject #4 / 2018
8 / 31 ‹   › ‹  8 / 31  › pause play enlarge slideshow
Psicoscatti /  PhoFtProject #4 / 2018
9 / 31 ‹   › ‹  9 / 31  › pause play enlarge slideshow
Psicoscatti /  PhoFtProject #4 / 2018
10 / 31 ‹   › ‹  10 / 31  › pause play enlarge slideshow
Psicoscatti /  PhoFtProject #4 / 2018
11 / 31 ‹   › ‹  11 / 31  › pause play enlarge slideshow
Psicoscatti /  PhoFtProject #4 / 2018
12 / 31 ‹   › ‹  12 / 31  › pause play enlarge slideshow
Psicoscatti /  PhoFtProject #4 / 2018
13 / 31 ‹   › ‹  13 / 31  › pause play enlarge slideshow
Psicoscatti /  PhoFtProject #4 / 2018
14 / 31 ‹   › ‹  14 / 31  › pause play enlarge slideshow
Psicoscatti /  PhoFtProject #4 / 2018
15 / 31 ‹   › ‹  15 / 31  › pause play enlarge slideshow
Psicoscatti /  PhoFtProject #4 / 2018
16 / 31 ‹   › ‹  16 / 31  › pause play enlarge slideshow
Psicoscatti /  PhoFtProject #4 / 2018
17 / 31 ‹   › ‹  17 / 31  › pause play enlarge slideshow
Psicoscatti /  PhoFtProject #4 / 2018
18 / 31 ‹   › ‹  18 / 31  › pause play enlarge slideshow
Psicoscatti /  PhoFtProject #4 / 2018
19 / 31 ‹   › ‹  19 / 31  › pause play enlarge slideshow
Psicoscatti /  PhoFtProject #4 / 2018
20 / 31 ‹   › ‹  20 / 31  › pause play enlarge slideshow
Psicoscatti /  PhoFtProject #4 / 2018
21 / 31 ‹   › ‹  21 / 31  › pause play enlarge slideshow
Psicoscatti /  PhoFtProject #4 / 2018
22 / 31 ‹   › ‹  22 / 31  › pause play enlarge slideshow
Psicoscatti /  PhoFtProject #4 / 2018
23 / 31 ‹   › ‹  23 / 31  › pause play enlarge slideshow
Psicoscatti /  PhoFtProject #4 / 2018
24 / 31 ‹   › ‹  24 / 31  › pause play enlarge slideshow
Psicoscatti /  PhoFtProject #4 / 2018
25 / 31 ‹   › ‹  25 / 31  › pause play enlarge slideshow
Psicoscatti /  PhoFtProject #4 / 2018
26 / 31 ‹   › ‹  26 / 31  › pause play enlarge slideshow
Psicoscatti /  PhoFtProject #4 / 2018
27 / 31 ‹   › ‹  27 / 31  › pause play enlarge slideshow
Psicoscatti /  PhoFtProject #4 / 2018
28 / 31 ‹   › ‹  28 / 31  › pause play enlarge slideshow
Psicoscatti /  PhoFtProject #4 / 2018
29 / 31 ‹   › ‹  29 / 31  › pause play enlarge slideshow
Psicoscatti /  PhoFtProject #4 / 2018
30 / 31 ‹   › ‹  30 / 31  › pause play enlarge slideshow
Psicoscatti /  PhoFtProject #4 / 2018
31 / 31 ‹   › ‹  31 / 31  › pause play enlarge slideshow

Psicoscatti / PhoFtProject #4 / 2018

PSICOSCATTI
(indagine photofreudiana sull'es,l'io e il super io)
“La nascita della psicanalisi moderna e della fotografia moderna sono
cronologicamente parallele. Noto è il paragone che Freud tracciò fra
funzionamento del subconscio e apparecchio fotografico. Del resto il concetto
stesso di introspezione viene popolarizzato nel senso comune dall'apparizione
dirompente del ritratto fotografico, "specchio dell'anima". Così scrive Michele
Smargiassi nel suo articolo “Sul lettino del fotoanalista”.
Cercare di trasformare l'affascinante intrigo dell'io-es-superio di Freudiana
memoria in un lavoro fotografico è stata una sfida dura e complicata che però ci
ha fatto crescere e scoprire nuovi orizzonti e soprattutto sperimentare su noi
stessi il non-confine della creatività.
I trittici sono il frutto di un lavoro di gruppo dove i ruoli si sono spesso
sovrapposti e scambiati in un gioco surreale dove alla fine non ci sono risposte
e la domanda più frequente è: Ma io chi sono?
Per spiegare l'Io, l'Es e il Super-io Sigmund Freud usava questo esempio:
Metti caso che ti rendi conto di essere in sovrappeso. Allora lavori tantissimo e
fai degli straordinari per racimolare i soldi che ti servono per pagare un medico
che ti prescriverà una dieta. Dopo tanti sforzi riesci a risparmiare la quota per
pagare la dieta, e ti rechi dal medico. Il medico ti prescrive la dieta ed esci dallo
studio. Ti trovi davanti una pasticceria, con tanti dolci e torte in vetrina e ti fermi
a contemplare tale splendore. Allora il tuo ES ti dirà: “Dai, mangiati un bel
tortino alla crema! Si vive una volta sola! La dieta la comincerai dopo!” Il tuo
SUPER IO ti dirà: “Assolutamente no! hai faticato per mettere i soldi da parte e
adesso butti via tutti i sacrifici fatti con il sudore della tua fronte?” L’IO invece ti
dice: “Facciamo così. Mi mangio un tortino, ma stasera non ceno!” -
ITA - Informativa sui cookies • Questo sito internet utilizza la tecnologia dei cookies. Cliccando su 'Personalizza/Customize' accedi alla personalizzazione e alla informativa completa sul nostro utilizzo dei cookies. Cliccando su 'Rifiuta/Reject' acconsenti al solo utilizzo dei cookies tecnici. Cliccando su 'Accetta/Accept' acconsenti all'utilizzo dei cookies sia tecnici che di profilazione (se presenti).

ENG - Cookies policy • This website uses cookies technology. By clicking on 'Personalizza/Customize' you access the personalization and complete information on our use of cookies. By clicking on 'Rifiuta/Reject' you only consent to the use of technical cookies. By clicking on 'Accetta/Accept' you consent to the use of both technical cookies and profiling (if any).

Personalizza / Customize Rifiuta / Reject Accetta / Accept
Link
https://www.benefortiphoto.net/psicoscatti_phoftproject_4_2018-r14584

Share link on
Chiudi / Close
loading